La maschera da sci smart per sciatori e snowboarder

Inizialmente la maschera da sci era uno strumento utilizzato per proteggersi solo dalle condizioni metereologiche avverse. Poi è diventato un accessorio indispensabile per sciatori e snowboarder da indossare in qualsiasi situazione. Le sue principali funzioni sono: proteggere dai raggi UV, fare da filtro contro la luce intensa, proteggere da vento, neve ed evitare che eventuali corpi estranei entrino negli occhi. Come qualsiasi altro elemento da indossare, anche la maschera da sci è diventata qualcosa da rendere “stiloso”, con forme e colori di tendenza. Il passo successivo è stato quello di inserire una terza componente: la tecnologia. 

Oltre ad essere utili e belle, adesso le maschere da sci possono essere anche smart, come le nuovissime LinkLens che con i loro auricolari integrati permettono agli sciatori di ascoltare musica e utilizzare i comandi vocali ad alta quota. L’idea è venuta ad una start up canadese con sede a Toronto, che ha l’obiettivo di “migliorare l’esperienza degli appassionati (di sci) attraverso la tecnologia innovativa”. La loro maschera da sci multifunzionale, come la chiamano i suoi creatori, è dotata di tecnologie Open Air Audio e Dual-mic Noise Cancellation che assicurano la cancellazione del rumore esterno e un audio di qualità anche in caso di forte vento. Ascoltare la propria playlist preferita, chiamare il ristorante per prenotare la cena o dare semplicemente dei comandi all’assistente vocale, saranno attività che si potranno svolgere tranquillamente anche quando si è impegnati negli sport invernali. E grazie al Single-ear Mode sarà possibile farlo in totale sicurezza. Attivando questa modalità l’audio continuerà ad essere limpido e chiaro, permettendo al contempo di rimanere vigili verso i rumori dell’ambiente circostante.

Le LinkLens vantano un design unibody e un rivestimento in TPU che le rende estremamente flessibili e resistenti agli urti. Sono compatibili con diversi caschi e cappelli e l’azienda assicura che non esercitano pressione sulle orecchie, in modo da renderle confortevoli anche dopo tante ore di utilizzo. Le lenti sono intercambiabili, il che consente di inserire nella maschera i tre diversi tipi disponibili, a seconda dell’ora in cui si sceglie di dedicarsi all’attività sportiva e in base alle condizioni climatiche. Tutte le lenti proteggono al 99% dai raggi ultravioletti, mentre quelle con la Night Vision migliorano la visibilità di notte e nei casi di cielo nuvoloso.

Le LinkLens sono disponibili nel modello standard e nel modello Pro. La differenza sta nella presenza dell’assistente vocale e nella maggiore durata della batteria nelle seconde. La versione classica dura fino a 10 ore, mentre quella Pro può arrivare a durare anche 20 ore.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =